Lo studio Zaha Hadid Architects ha recentemente pubblicato diverse nuove immagini del Leeza SOHO, il grattacielo ad uso misto che sarà l’orgoglio Architettonico del distretto finanziario di Pechino. Il grattacielo, oltre ad avere il tipico “design organico” dello studio della compianta archistar, è diverso da tutti gli altri al mondo per il suo altissimo atrio, che registrerà un’altezza complessiva di ben 190 metri. Il gigantesco spazio unirà idealmente le due sezioni dell’edificio, che avranno una dimensione complessiva di 172.800 metri quadrati, divisi fra uffici e spazi residenziali.

zaha-hadid-soho-4

Alla base della torre, collocata nel cuore finanziario della capitale Cinese, sarà realizzata una nuova fermata della metropolitana, che andrà ad innestarsi esattamente nel tunnel centrale del grattacielo. L’atrio, il grattacielo e la stazione della metro costituiranno un corpo unico che sarà continuativo con la piazza circostante.

zaha-hadid-soho-7

L’edificio, attualmente in costruzione, è oggi in avanzato stato di completamento, con 20 dei suoi 46 piani ormai completati. Il termine dei lavori è programmato per fine 2018, quando l’altezza della torre dovrebbe raggiungere i 207 metri complessivi. Il Leeza SOHO sarà la più alta delle quattro torri realizzate dallo studio Zaha Hadid Architects e SOHO Cina, che comprendono il Galaxy SOHO e il Wangjing SOHO.

zaha-hadid-soho-6

Sotto, i disegni del Gracciacielo mostrano l’eliporto sulla sommità e le due ali divise che si intrecciano unite dallo spazio vuoto dell’atrio:

zaha-hadid-soho-2Il Grattacielo come apparirà finito:

zaha-hadid-soho-5

Fonte: Archdaily

Condividi
Matteo Rubboli
Appassionato di tecnologia, in particolar modo di fotografia e arti digitali, è blogger su Vanilla Magazine.