Le montagne russe non sono un divertimento adatto a tutti, quello che entusiasma qualcuno é motivo di terrore per altri: le ripide salite, seguite da discese a velocità folle, il giro della morte, le curve ad angolo, sono emozionanti e nello stesso tempo spaventose. In Giappone hanno costruito una montagna russa che non ha nulla di tutto questo, non é veloce né entusiasmante, ma lenta e terrificante. Lo “Skycycle” é un’attrazione del Washuzan Highland Park, parco a tema brasiliano, che si trova ad Okayama. Il parco offre spettacoli di samba, cibo brasiliano, e questo particolarissimo ottovolante a pedali, costituito da una coppia di rotaie che si innalzano per quattro piani. Le carrozze sono una sorta di tandem affiancato, con cesto portaoggetti e freni, proprio come una vera bicicletta, completamente aperte, e con solo una cintura di sicurezza per non cadere.

Ottovolante a pedali in Giappone8

Dettaglio del carrellino:

Ottovolante a pedali in Giappone9

 La “bicicletta” é fatta per due persone, con le coppie di pedali indipendenti, in modo che entrambi i “ciclisti” possano controllare la velocità.

Ottovolante a pedali in Giappone6

Certo all’inizio può sembrare divertente…

Ottovolante a pedali in Giappone7

ma oltre a una cintura, non c’è nulla che possa garantire la sicurezza dei ciclisti.

Ottovolante a pedali in Giappone2

Bisogna poi stare attenti a non correre addosso alla carrozza che sta davanti…

Ottovolante a pedali in Giappone1

 e agli angoli come questo!

Ottovolante a pedali in Giappone3

La vegetazione cresce rigogliosa fra i binari!

Ottovolante a pedali in Giappone4

E l’altezza é considerevole.

Ottovolante a pedali in Giappone5

Difficile, ad ogni modo, godere del panorama…

Sotto, il video del giro:

Condividi
Annalisa Lo Monaco

Appassionata di arte, romanzi gialli e storia, ha scoperto che scrivere può far viaggiare tutto il mondo da una sedia!