I migliori 10 giochi di società per le feste
Precedente
RANDOM
Fotocamera Fuuvi Nanoblock
Successivo
Marketing

I migliori 5 consigli per promuoversi su Instagram

Matteo Rubboli22 nov 2012
Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest

Dal negozio locale sino alla grande azienda, molte attività possono promuovere il proprio business con Instagram, e questi sono 5 consigli per tutti coloro che desiderino avventurarsi nel mondo della creatività. Chiaramente accedere agli utenti di Instagram, che oggi si avvicinano ai 100 milioni, è in cima alla lista dei piani di molte aziende, anche perché alcune realtà hanno sfruttato così bene questa applicazione che sono diventati dei casi di studio per il Social Media Marketing.

Cos’è che rende Instagram diverso dagli altri siti social media come Facebook, Pinterest o Twitter? E’ quasi interamente basato su fotografie e disponibile solo su dispositivi Apple iOS e Android. Instagram è emerso come uno strumento di marketing efficace in quanto le aziende possono costruire rapidamente l’identità aziendale e fidelizzare i consumatori attraverso un flusso continuo di foto che aiutano a rendere personale il proprio marchio.

Prendiamo ad esempio il marchio greco Chobani, una azienda che produce yogurt. Nel giro di poche settimane, dopo essere entrato su Instagram un anno e mezzo fa, Chobani (@ Chobani) ha attirato una cricca fedele di circa 9.000 seguaci, gli “Chobaniac”, che hanno contribuito a catapultare la società da poco conosciuta ad un must-have nel proprio settore. Chobani ha generato il buzz attorno al proprio brand su Instagram, incoraggiando i seguaci a condividere le proprie immagini e organizzando concorsi settimanali. Un recente concorso Instagram mostra le foto dei fan Chobani “del loro mix preferito degli ingredienti per lo yogurt”. Chobani ha scelto una immagine vincente dai fan ogni settimana e premiato i vincitori con confezioni dei propri prodotti.

5-consigli-promuoversi-instagram

Come si può utilizzare Instagram per organizzare la vostra campagna marketing? Inizia con questi cinque suggerimenti:

1. Promuovi i tuoi prodotti e servizi.

Una idea è quella di postare istantanee creative di prodotti dell’azienda o dei servizi che offrite consente di evitare archivi fotografici noiosi, infografiche o immagini con del testo che risultano pesanti. E’ importante mostrare al proprio pubblico la propria creatività, qualunque sia il settore aziendale di riferimento. Ad esempio, Starbucks condivide in continuazione post stravaganti di primi piani di Frappuccinos, torte e altri prodotti, ed hanno circa 860 mila seguaci su Instagram. Per evitare di eccedere nella foga di mostrare il prodotto, evitate di mostrare i prodotti più di 3 o 4 volte al giorno, ed evitate di postare due volte la stessa fotografia, ripetere le foto non è apprezzato nella comunità Instagram, che vive di fresco, nuovo e creativo.

2. Ospita dei concorsi fotografici.

I concorsi fotografici possono essere un modo divertente e gratuito per attrarre, interagire e convertire i propri potenziali utenti in clienti. Chiedete ai vostri seguaci di Instagram di inviare foto scattate da loro dei vostri prodotti e successivamente inviare i migliori scatti nel vostro profilo online taggandovi. Per mantenere i seguaci attivi giorno per giorno, chiedi la pubblicazione di una foto del giorno ad ognuno, invita i tuoi seguaci a presentare didascalie per le foto o rispondere a domande trivia sugli snapshot. Seleziona i vincitori giornalieri o settimanali e premiali con dei premi.

Levi (@ Levis) ha recentemente pubblicato il suo concorso #iamlevis con fotografie su Instagram. Nel tentativo di scoprire il suo prossimo modello e raggiungere un pubblico più ampio, l’azienda ha chiesto ai fan di tutto il mondo di inviare le immagini di se stessi indossando il proprio jeans preferito Levis. Durante il concorso, la gente ha postato più di 3513 fotografie modificate con Instagram. Ogni immagine era un rafforzamento del marchio Levi, fondamentalmente un annuncio gratuito, e il vincitore ha conquistato la scena di internet della campagna pubblicitaria “Go Forth” di Levi.

3. Crea immagini che racchiudano dei codici promozionali.

La promozione con sconti esclusivi e codici promozionali per nuovi prodotti e servizi all’interno di una singola foto Instagram è un modo veloce e a basso costo modo per attirare fan e aumentare le vendite. La britannica Topshop è rivenditore di abbigliamento (@ topshop), che vanta più di 218.000 seguaci su Instagram; usa Twitter e Facebook per guidare i consumatori attraverso le immagini di Instagram che svelano codici sconto”segreti” e tengono d’occhio i luoghi dei nuovi negozi. E’ importante non dimenticare gli hashtag con le offerte speciali il cancelletto # e il codice promozionale. Gli hashtags su Instagram funzionano esattamente come su Twitter. Sono un modo efficace per attrarre e tenere traccia delle persone in cerca di uno sconto o un’offerta promozionale.

4. Mostra il dietro le quinte.

Mostra ai tuoi clienti ciò che accade nella vostra azienda inviando istantanee dei collaboratori, amici o contributori nei loro momenti più personali come la pausa pranzo o le discussioni davanti al caffé. Pubblicare foto delle feste aziendali, cene di beneficenza, lanci di prodotto o eventi commerciali è sempre una buona pratica, e consentono di personalizzare l’azienda ed è in grado di creare un senso di cameratismo e di fiducia nei seguaci, il che li rende più propensi a scegliere il vostro prodotto.

Zappos (@ Zappos), è un ritardatario rispetto alla moda di Instagram, ma ha già racimolato moltissimi fans e seguaci con le immagini del dietro le quinte. Il rivenditore online prevedibilmente scrive messaggi con molte immagini di scarpe, ma i suoi progettisti si mostrano sovente, circa un paio di volte al giorno, con immagini originali dei modelli le postazioni dei dipendenti addobbate con baffi finti e foto di gruppo.

5. Fai dei tuoi seguaci delle star.

Scegli un seguace del giorno e promuovi lui o lei con una menzione @. Simile a Facebook e Twitter, una menzione @ è il modo con cui gli utenti Instagram si taggano l’un l’altro nei commenti. Questo può essere uno strumento potente di promozione e porta ad avere più seguaci e clienti potenziali. A molte persone, piace essere personalmente riconosciute dalle aziende per la loro lealtà, e sono più che felici di diffondere il proprio status all’interno della rete Instagram. Ad esempio, Sharpie (@ Sharpie) con le vetrine di immagini su Instagram ha coinvolto molti seguaci taggandoli mentre disegnano scarabocchi e schizzi utilizzando, ovviamente, le penne e i pennarelli della Sharpie. Il risultato? Sharpie ha circa 39.000 seguaci Instagram.

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on Pinterest
La tua reazione?
Fantastico
0%
Cool
0%
Incredibile!
0%
E' triste
0%
Hulk Arrabbiato!
0%
Matteo Rubboli
Matteo Rubboli
Appassionato di tecnologia, in particolar modo di fotografia e arti digitali, è autore e fondatore di Vanilla Magazine.

Tu cosa ne pensi?

3 Commenti
Leave a response

Leave a Response