Pubblicità a tema sessuale
Previous
RANDOM
Temi WordPress Blog
Next

Droni italiani: riprese aeree innovative

by Matteo Rubbolimag 27, 2012

Nei giorni scorsi sono balzati alla ribalta dei TG nazionali grazie ai ragazzi di Italdron, come già illustrato in questo articolo, le riprese aeree realizzate con i droni, piccoli elicotteri radiocomandati che montano telecamere ad alta definizione e che consentono di arrivare a riprendere immagini che altrimenti non sarebbero raggiungibili. Qual è la situazione ed il costo di questi strumenti ad alto livello tecnologico, e quali aziende sono presenti in Italia?

Leggi anche: I migliori 7 Droni/Scuola per imparare a fare riprese aeree

drone

Partendo dal presupposto che anche a livello di grande distribuzione esistono congegni simili e che il più famoso è sicuramente il Parrot AR Drone 2.0, di cui ho parlato in questo articolo, che riesce a sollevare una piccola Gopro Hero HD 2, la stessa telecamera sportiva utilizzata per le riprese dai ragazzi di Italdron, la situazione è ampia e ben presente in tutto il territorio, con aziende che costruiscono e commercializzano i propri droni e vendono riprese aeree anche con telecamere reflex professionali.

Una delle più interessanti è AirVision, azienda Veneta che commercializza il proprio drone  Airvison NT-4 a partire da 1980 euro più iva, e che arriva a sollevare un peso di 300 g. Altra azienda che effettua riprese aeree è VideoinVolo, realtà di Roma che non commercializza droni ma svolge solo il servizio di riprese aeree.

Volovisione e Flyscout, rispettivamente di Como e Bologna, sono realtà sempre incentrate sulla ripresa aerea e non sulla vendita di congegni complessi e che producono riprese aeree di buona qualità, come è possibile osservare nei video presenti nei rispettivi siti internet. Altra azienda da tenere in considerazione è Xflyteam, di Firenze, che, oltre ai servizi di riprese aeree e video con i droni, mette a disposizione la propria attrezzatura per il noleggio e le riprese di videosorveglianza. La Manco Videocomunicazione, storica realtà di Torino, svolge riprese aeree con droni e fotocamere reflex ad alta definizione ed offre il servizio di regia a terra e montaggio video professionale. Per finire Riprese aeree, altra realtà di Firenze, che svolge riprese aeree per i più disparati utilizzi ed applicazione e che monta sui propri droni una Gopro Hero HD 2.

Il panorama delle riprese aeree è quindi variegato e molto presente in Italia, con eccellenze come Italdron e AirVision che, oltre a svolgere il servizio di riprese aeree, costruiscono, progettano e commercializzano i propri prodotti, e altri che, partendo dalla passione per il videomaking, svolgono completi servizi di riprese aeree. Sotto è possibile osservare alcuni video realizzati con questi fantastici congegni, inclusa la ripresa del TG1 che ha scovato lo sciacallo presente dentro la chiesa di San Felice a Finale Emilia, realizzata da Italdron.

A livello globale invece la situazione è assai più avanzata della nostra, e la Germania è uno dei paesi leader per commercializzazione e produzione di questi piccoli gioielli tecnologici. Oltre alla OMstudios, di cui ho già parlato in questo articolo e che ha fornito i droni per le riprese dello “Hobbit”, di Peter Jackson, voglio segnalare la microdrones, azienda tedesca che produce due modelli, md4-1000 e il md-4-200, che detengono il record mondiale di durata in volo, con un’ora e mezza circa di operatività senza toccare terra. Il video del record è possibile trovarlo sotto.


What's your reaction?
Fantastico
0%
Fico
0%
Carino
0%
Non me lo sarei aspettato!
0%
E' triste
0%
Mi fa arrabbiare!
0%
Matteo Rubboli
Matteo Rubboli
Appassionato di tecnologia, in particolar modo di fotografia e arti digitali, è autore e fondatore di Vanilla Magazine.

Tu cosa ne pensi?

22 Comments
Leave a response
  • Stefano
    giu 10, 2012 at 09:18

    Grande, un bell’articolo su un argomento difficile da trovare

    • kuki1982
      giu 10, 2012 at 09:55

      Bene, son contento averti fatto piacere! Se hai altri suggerimenti, posso integrarli nell’articolo!

  • set 11, 2012 at 12:49

    Ciao, hai scritto un gran bel articolo e ti ringrazio per aver citato la mia azienda, Videoinvolo.com.
    Siamo, infatti, impegnati solo nell’attività di ripresa aerea senza occuparci di vendita di droni.
    Le nostre riprese sono tutte effettuate con cam Full HD sia DSLR che video camere ed abbiamo già realizzato documentari, spot pubblicitari ed anche film.
    Non esitare a contattarmi per qualsiasi informazione

  • Matteo
    ott 18, 2012 at 13:10

    Per ciò che riguarda il drone airvision il dato riportato non è corretto…sul sito del produttore riport che può sollevare massimo 300 grammi…ben diverso dai 10 kg riportati nell’articolo

    • ott 18, 2012 at 14:34

      Ti ringrazio Matteo per la precisazione ed il tuo contributo, è evidente che c’è stato un errore di lettura, correggiamo subito! :)

  • ott 31, 2012 at 16:38

    piccola dimenticanza c’è anche http://www.apvservices.it :-) a presto grazie Alfo

    • Matteo Rubboli
      ott 31, 2012 at 19:11

      Ciao Alfo,
      grazie per la segnalazione, vedrò di integrare l’articolo quanto prima con la vostra azienda che mi sembra una realtà interessante!
      Ciao!

  • nov 27, 2012 at 12:58

    Ciao,
    volevo portare alla Vs attenzione Videovolando, nata a marzo ma già conta una discreta popolarità in toscana.
    Spaziamo dai video istituzionali dedicati a agriturismi, wedding location, fotovoltaico e matrimoni.
    Se riesci prova a guardare i ns lavori http://www.videovolando.com e valuta se la nostra realtà ti sembra interessante.

    Gianpietro Palazzi

  • nov 30, 2012 at 14:22

    Salve, bellissimo articolo su questi piccoli mostriciattoli con le eliche,
    ma per quanto riguarda le aziende che utilizzano droni, volevo segnalare che oltre alle realtà descritte nell’articolo, esistono anche delle aziende più a SUD che sono già perfettamente operative nel campo e ottengono ottimi risultati.
    Se siete interessati potete consultare il nostro sito internet,
    http://www.elabsrl.com
    o meglio ancora la nostra pagina Facebook:
    https://www.facebook.com/pages/ELab-srl/257620987656662?ref=hl

    voliamo già da un pò e diciamo che abbiamo provato di tutto fino ad ora, ed esattamente nell’ordine: Microdrones, Aibotix, Microcopter, Airvision…..
    quindi si può dire che un pò di esperienza l’abbiamo :)

    • Matteo Rubboli
      nov 30, 2012 at 14:30

      Ciao Vincenzo, ti ringrazio per la precisazione, analizzare tutte le realtà presenti in Italia è difficile, perché ormai siete davvero tantissimi a fare riprese aeree con i Droni! Complimenti per la vostra attività!

      • nov 30, 2012 at 14:40

        grazie mille,
        in effetti penso che sia un problema di tutti, quello di avere spazio e visibilità per farsi conoscere.

        • Matteo Rubboli
          nov 30, 2012 at 15:02

          Infatti per questo avevo scritto questo articolo, però includere tutti non è mai semplice, spero che con il tuo commento possiate ottenere maggiore visibilità!

  • dic 19, 2012 at 23:09

    Ciao Matteo,
    vorrei segnalare a te e ai tuoi lettori la nostra azienda, sperando che possa essere integrata nell’articolo per far conoscere altre realtà presenti sul territorio.
    Noi siamo Salt & Lemon, con base a Torino.
    Il nostro drone è un esacottero che abbiamo realizzato per sollevare camere di peso medio alto, con movimenti fluidi e riducendo al minimo le vibrazioni.

    Lo utilizziamo in molteplici attività, dalla pubblicità alle riprese cinematografiche fino agli eventi live (ad esempio è stato utilizzato di recente per le riprese dal vivo della scalata alla Mole Antonelliana di Torino).

    Puoi vedere qualche estratto sulla nostra pagina vimeo
    http://www.vimeo.com/saltlemon

    Grazie e un saluto a tutti!

    • Matteo Rubboli
      dic 20, 2012 at 09:18

      Ciao Edoardo, hai fatto bene a segnalare la vostra azienda. Mi sono reso conto che sono nate o erano già presenti molte aziende come la vostra non presenti nell’articolo, penso che faremo a breve un’altro post per includere anche le aziende omesse, come avete segnalato nei commenti! Nel frattempo, buon lavoro!

      • dic 20, 2012 at 14:29

        Ciao Matteo, ti ringrazio.
        Sicuramente si tratta di un tema molto attuale e attorno a cui si sta sviluppando una scena molto attiva, con alcune aziende interessanti.

        Grazie per l’attenzione, rimaniamo in attesa del tuo prossimo post a riguardo… magari condito da un bel numero di filmati di riprese aeree da vedere!

Leave a Response

Tutti i diritti riservati