LBMW ha voluto rendere omaggio con questa BMW Zagato Coupe ad alcuni dei propri modelli più popolari durante il prestigioso Concorso d’Eleganza Villa d’auto ad Este. Quest’anno il marchio ha cercato di cambiare le cose con l’introduzione di questa splendida BMW Coupé Zagato. Costruita in collaborazione con il marchio italiano Zagato, che abbiamo già vista in una trasformazione della Aston Martin DB7, le specifiche che circondano questo veicolo di lusso sono piuttosto incredibili. All’esterno il veicolo ricorda la BMW Z4 in molti modi, ed è dotata di un tetto a doppia gobba e ruote da 5 razze da 19 pollici.

bmw zagato coupe

L’auto sprizza sportività da tutti i pori, con le forme tipiche del marchio milanese unita alla tradizione della storica casa tedesca. Il grande cofano, la forma a due volumi ed un’aerodinamicità eccellente la rendono una sportiva senza compromessi, pronta all’immatricolazione su strada. Il colore scelto è non a caso il simbolo della sportività motoristica, in piena italica tradizione. Particolare la forma dei fari, che assomigliano a degli occhi a mandorla sfuggenti e filanti. La coda tronca termina con un inserto in vetro opaco davvero bello, nel quale è incastonato il logo BMW. Purtoppo non sono state fornite specifiche tecniche, così possiamo solo fidarci delle parole della casa che assicura “prestazioni motoristiche ad alta velocità”. Il prezzo poi, anche senza chiedere al costruttore, siamo certi di poter dire sarà per un’elité molto ristretta di clienti, che però si assicureranno un pezzo unico di design e passione motoristica.

Condividi
Matteo Rubboli

Matteo Rubboli è un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine.
Non porta la cravatta o capi firmati, e tiene i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa sua, lo hanno disegnato così…